Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità Grugliasco

Incendio al datacenter di Strasburgo: sospesi i servizi online a Grugliasco

Fuori uso il server di Teom che gestisce alcuni servizi per l'amministrazione

A Strasburgo va in fiamme un datacenter e sono guai, oltre che per molti siti internet europei, oggi irraggiungibili, anche per tante amministrazioni italiane. Tra questi anche il comune di Grugliasco che ha dovuto sospendere i servizi online per i cittadini. Al datacenter francese infatti sono ospitati i server virtuali della società Teom, su cui sono installate le applicazioni Coda-Web e App Websi-Mobile che offrono alcuni servizi anche al comune del Torinese. Quindi, fino a data da destinarsi, a Grugliasco sono sospese le prenotazioni per il rinnovo della carta d’identità elettronica CIE (per chi ha già prenotato, la procedura è valida); le prenotazioni libri in biblioteca civica Pablo Neruda e l'-elimina code allo sportello polifunzionale di piazza Matteotti, allo sportello edilizia e al Suap. 

"L'azienda francese - comunicano dal Comune - da anni gestisce le infrastrutture cloud di migliaia di siti in tutto il mondo e l'incendio che si è propagato negli stabilimenti, ha reso irraggiungibili i server di moltissime aziende come la Teom che gestisci alcuni servizi per conto della città di Grugliasco. Al momento non è ancora noto quando il provider sarà in grado di riavviare i siti interessati - aggiungono - . I tecnici della Teom sono in attesa di notizie per capire come e quando poter ripristinare la funzionalità delle proprie applicazioni. Sarà nostra cura fornire aggiornamenti appena possibile. Ci scusiamo per il disagio non dipendente dalla nostra volontà".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio al datacenter di Strasburgo: sospesi i servizi online a Grugliasco

TorinoToday è in caricamento