menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La movida a San Salvario

La movida a San Salvario

Movida selvaggia a Torino San Salvario: il Comune condannato a pagare oltre un milione

Dopo l'esposto di 29 cittadini

Il Comune è stato condannato a pagare 1,2 milioni a 29 residenti in borgo San Salvario che lo avevano accusato di non avere fatto nulla per contenere i rumori notturni provocati dalla movida selvaggia. La sentenza è stata pronunciata lo scorso lunedì 15 marzo 2021 ed è conseguenza di un esposto presentato nel 2018. Gli avvocati che hanno assistito i cittadini sono Silvia Bortolotti, Marco Buffa e Alessandro Sodde.

I cittadini hanno presentato in giudizio rilevamenti acustici eseguiti dall'Arpa Piemonte, da cui si evince un superamento di 10 e a volte anche 20 decibel rispetto alla soglia di 45 stabilita per quella zona. Il giudice ha così riconosciuto il danno a tutti i residenti che hanno abitato in zona fra il 2013 e 2020, tranne che per quelli che hanno traslocato nel frattempo: il risarcimento accordato è di 500 euro al mese, ossia 6mila euro l'anno e, complessivamente, 42mila euro a testa.

Se l'impianto dovesse reggere fino in Cassazione, aprirebbe sicuramente lo spazio per migliaia di richieste di risarcimento dovute alla mala-movida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento