menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Iniziata la demolizione della vecchia scuola: dalla sue ceneri nascerà la nuova Luxemburg

La ripresa delle attività scolastiche nella scuola nuova è fissata per gennaio 2022

Sono iniziati oggi, lunedì 27 luglio, i lavori di demolizione della vecchia scuola materna Luxemburg di via Don Caustico, in un’area bonifcata mesi fa dall’amianto e ora pronta ad ospitare una nuova scuola, più funzionale, efficiente e sicura dal punto di vista antisismico. Lo comunica l’amministrazione comunale.

Terminati i lavori di bonifica e demolizione, partirà il cantiere per la ricostruzione della nuova Luxemburg, per realizzare quel progetto di scuola costruito e condiviso con rappresentanze, genitori e docenti che compongono l’Autonomia Scolastica e il Consiglio di Istituto.

“In questo quadro – spiega il sindaco Roberto Montà – pur consapevoli dei disagi che un cantiere sempre produce alle famiglie e alla borgata, credo questa sia l’occasione per continuare il lavoro di riqualificazione degli edifici scolastici della nostra Città che abbiamo avviato e realizzare, come in questo caso, scuole nuove, più belle, ma soprattutto più sicure e moderne, dove crescere i nostri figli”.

La nuova scuola: come sarà

La nuova scuola conterrà quattro classi da 25 bambini, ma anche nuovi spazi per dormitori, una mensa e una sala polivalente accessibile anche dall'esterno (fuori orario scolastico). Si provvederà dunque alla riqualificazione completa del giardino e del verde, realizzando un edificio a bassissimo impatto energetico.

I costi per le opere di demolizione saranno di 381.607 euro, mentre per la ricostruzione ne serviranno 3 milioni e 162mila. I finanziamenti sono per oltre 2 milioni e 792mila garantiti dal comune di Grugliasco, mentre i restanti 751mila 329 arriveranno dalla Regione Piemonte. Dopo la ricostruzione della scuola, la ripresa delle attività scolastiche nella scuola nuova è fissata per gennaio 2022.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento