rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Attualità

Il Salone del Libro riparte dall'autunno: si pensa a un'edizione speciale

E a ottobre ci sarà anche il Salone del Gusto

Il Salone del Libro solo rimandato al prossimo autunno? L'edizione web che quest'anno si è svolta dal 14 al 17 maggio ha avuto un buon successo, ma certo la fiera tradizionale è un'altra cosa. Inizialmente sembrava solo una "boutade", ma ora l'ipotesi che la kermesse letteraria sabauda possa aver luogo "dal vivo" sta diventando sempre più un progetto realizzabile.

Ieri, lunedì 8 giugno, il governatore del Piemonte Alberto Cirio, che ha incontrato Carlin Petrini e lo staff di Slow Food, ha annunciato sulla sua pagina Facebook che "il Salone del Gusto di ottobre a Torino e Terra Madre di faranno, così come stiamo già lavorando con l'assessore Poggio per la Fiera del Tartufo e il Salone del Libro". Sarà certamente un'edizione speciale nel rispetto della situazione sanitaria e delle norme di sicurezza sancite dai decreti ministeriali.  

Il Piemonte dunque non si ferma. Gli editori per la verità, sono già stati pre allertati dallo staff organizzatore del Salone: non si conoscono ancora le date ma la fine di settembre sembrerebbe una possibile soluzione, evitando anche la sovrapposizione con il Salone del Gusto che nel frattempo avrebbe già individuato il suo periodo (8-12 ottobre).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Salone del Libro riparte dall'autunno: si pensa a un'edizione speciale

TorinoToday è in caricamento