menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli abusivi in via Monteverdi

Gli abusivi in via Monteverdi

Roulotte di abusivi e rifiuti, da anni lo spiazzo davanti alle ex Poste è terra di nessuno

Il consigliere Petrarulo (Sicurezza e Legalità) ha presentato un'interpellanza per tentare di smuovere le acque

Da decenni, davanti all'ex palazzo delle Poste in via Monteverdi a Torino, è costante la presenza di roulotte abitate da nomadi. Nello spiazzo, diventata ormai terra di nessuno, accanto ai caravan, praticamente fissi, sono stati allestiti fili per stendere i panni; campeggiano tavolini, sedie e oggetti di ogni genere e purtroppo non mancano angoli dove la spazzatura regna sovrana. Nonostante, di tanto in tanto, le forze dell'ordine tentino di allontanare e sgomberare l'area, gli occupanti, a distanza di poco, vi fanno ritorno. 

"I residenti e le aziende che operano nella zona - commenta il capogruppo in Comune di Sicurezza e Legalità, Raffaele Petrarulo -, che si trova a pochi passi da Via Bologna, si sentono abbandonati e si trovano a convivere con questi insediamenti abusivi che sembra siano diventati territori franchi dove tutto è consentito".

A questo proposito infatti, Petrarulo ha appena presentato un'interpellanza, per chiedere all'amministrazione cosa stia facendo in merito e se si sia provveduto all'identificazione degli abusivi. L'area inoltre non si presenta affatto in condizioni decorose: qualcuno dovrà occuparsi anche della pulizia della stessa e della raccolta dei rifiuti, troppo spesso abbandonati in ogni angolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento