menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La strada è una discarica a cielo aperto, i residenti: "Servono le telecamere"

Assi di legno, mobili e addirittura un divano

Non sono rari purtroppo a Torino, soprattutto fuori dalle zone centrali, angoli che sembrano discariche a cielo aperto. Tra queste via Verolengo, tra divani abbandonati, assi di legno e mobili, non passa inosservata e non è a quanto pare, una situazione occasionale.

"Diversi cittadini - ha dichiarato Paolo Biccari, presidente dell'associazione Giustizia & Sicurezza - ci hanno segnalato, ed abbiamo verificato con nostro sopralluogo insieme agli interessati, che in via Verolengo, all'altezza del numero civico 111, è nata una vera e propria discarica abusiva. I cittadini ci hanno anche segnalato che l'abbandono di questi rifiuti avviene in modo costante da diversi mesi, anche dopo diversi interventi dell'Amiat".

Uno scenario, colpa soprattutto di una cattiva educazione civica, a dir poco degradante per i residenti e per chi transita in zona.

"Abbiamo inviato una lettera ad Amiat - ha aggiunto Biccari - , per provvedere ancora una volta al ritiro dei rifiuti e all'amministrazione comunale per richiedere l'installazione di telecamere come deterrente al continuo abbandono di rifiuti, in quanto anche i cittadini del quartiere Madonna di Campagna meritano strade pulite, soprattutto nell'area segnalata dove è presente un giardino molto frequentat".

Il servizio di ritiro rifiuti ingombranti, che effettua Amiat, è completamente gratuito, e viene effettuato dopo una semplice telefonata, anch'essa gratuita, o collegandosi al sito internet dell'azienda. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento