menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuole in Piemonte, dal 7 aprile rientro in classe fino alla prima media: per tutti gli altri continua la dad

La nostra regione rischia di restare in rosso fino al 19 aprile

Da dopo Pasqua si ritorna a scuola. In Piemonte come nel resto d'Italia, dal 7 aprile, anche nelle zone rosse, rientreranno in aula quasi 311mila tra bambini e ragazzi, dai nidi fino alla prima media. Per tutti gli altri studenti, dalla seconda media in avanti - garantendo comunque la possibilità di svolgere attività in presenza per gli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali - continuerà invece la didattica a distanza.

Nessuna possibilità di deroga per le regioni

Una decisione che arriva dall'alto e sulla quale le regioni non avranno voce in capitolo. A stabilire il rientro in classe il Consiglio dei ministri con il nuovo decreto legge, firmato dal presidente Mario Draghi, che troverà applicazione dal 7 al 30 aprile, data in cui scadrà lo stato d'emergenza destinato però a essere prorogato. L'ipotesi è infatti che nessuna regione o provincia italiana prima di questa data, possa tornare in zona gialla.  

La zona arancione è ancora lontana

E intanto le cifre del Piemonte relative all'andamento della pandemia sono in lieve miglioramento. L'Rt è sceso appena di poco sotto l'1 e il tasso di positività è passato da 14.2 a 13.8%, tuttavia l'incidenza di diffusione del virus ogni 100mila abitanti resta sopra le 250 unità (337 per l'esattezza, ndr) e aumenta anche il tasso di occupazione dei posti letto in ospedale. I numeri salgono dal 61 al 66% nei reparti covid ordinari e dal 55 al 59% nelle terapie intensive.

La nostra regione resta dunque in zona rossa a livello nazionale e in zona rosso scuro sulla mappa europea dell'Ecdc (Centro Europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie), tra le aree cioè a più alto rischio di diffusione. E considerando che i valori buoni per passare in arancione devono rimanere costanti per due settimane, il Piemonte difficilmente si sposterà dalla zona rossa fino al 19 aprile.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento