menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Coronavirus, le restrizioni in Piemonte: tampone obbligatorio per chi atterra da Spagna e Malta

Stop alle discoteche, mascherina obbligatoria nella movida

Da oggi, lunedì 17 agosto 2020, all'aeroporto Pertini di Torino Caselle inizieranno i controlli a tappeto per coloro che tornano con voli da Spagna (allo scalo arrivano aerei da Valencia, Ibiza e Barcellona) e Malta (La Valletta).

Verranno attivate postazioni mobili per sottoporsi a tampone, che verrà fatto gratuitamente. I passeggeri sono tenuti a comunicare il loro rientro all'Asl di competenza, come tutti coloro che provengono da Paesi definiti a rischio.

C'è l'obbligo di rimanere a casa (se si torna con i mezzi pubblici vige il rigoroso obbligo di indossare la mascherina) e di non avere contatti con nessuno fino a quando verrà comunicato l'esito del tampone (che dovrebbe arrivare in 12-24 ore).

Il provvedimento ha ancora più valore se pensiamo che nei dati del bollettino diffuso ieri dalla Regione Piemonte sei casi su dieci sono importati, ossia riguardano persone provenienti da fuori Regione (vacanzieri di ritorno o immigrati).

Stop alle discoteche, obbligo mascherine nella movida

Anche in Piemonte vale il nuovo decreto varato ieri, domenica 16 agosto, dal ministro della salute Roberto Speranza: sono chiuse tutte le discoteche, le sale da ballo e i locali con finalità affini, proprio allo scopo di evitare assembramenti.

Per le zone della 'movida', ossia in cui c'è tendenza a formare assembramenti, vige l'obbligo di indossare la mascherina, anche all'aperto, tra le 18 e le 6 del mattino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento