Numeri da record al raduno dei Babbi Natale: in 20mila per i bambini del Regina Margherita

Un bel messaggio di speranza e solidarietà

L'enorme distesa di Babbi Natale davanti al Regina Margherita (foto servizio di Stefano Guidi)

E' record di numeri quest'anno per l'annuale raduno dei Babbi Natale. Erano in 20.000, stimano gli organizzatori, le persone provenienti anche da fuori città, che si sono ritrovate, indossando il tradizionale costume di Santa Claus, sul piazzale del Regina Margherita, come ogni dicembre, per fare le donazioni all'ospedale infantile torinese. QUI IL VIDEO

Una grande macchia di colore rosso e di allegria, che si è mossa a ritmo di musica accompagnata dalle canzoni di Radio Veronica One: un bel messaggio di solidarietà e speranza. In molti sono arrivati in bicicletta - dopo essersi radunati in via Lagrange - e in centro si è anche verificato qualche rallentamento del traffico per permettere loro di passare e dirigersi verso l'ospedale.

E non sono mancati la tradizionale scalata degli alpini mascherati da supereroi dal tetto dell'ospedale e il saluto delle istituzioni. Sul palco sono saliti anche la sindaca Chiara Appendino e il presidente della Regione Sergio Chiamparino, con tanto di cappello di Babbo Natale. 

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Seconda giornata di maltempo: la tromba d'aria si sposta, altri danni

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento