Sabato, 12 Giugno 2021
Attualità San Donato

Raccolta differenziata, anche sulle "Spine" arrivano le ecoisole con tessera elettronica

A partire da marzo

Arrivano le ecoisole smart - più di 60 in tutto - anche sulle "Spine". Dal mese di marzo, quindi a breve, su parte del territorio che comprende le Circoscrizioni IV, V e VI verrà modificato il sistema di raccolta rifiuti: da una raccolta "di prossimità" si passerà ad una con accesso controllato. I residenti stanno ricevendo proprio in questi giorni gli avvisi con tutte le informazione e le modalità da seguire.

Il nuovo servizio verrà effettuato con contenitori collocati su suolo pubblico, al posto degli attuali contenitori stradali, che costituiranno la cosiddetta ecoisola - con 5 nuovi cassonetti per carta e cartone, vetro e imballaggi di metallo, plastica, organico e residuo non recuperabile -  e ciascun utente potrà gettare i rifiuti esclusivamente in una determinata postazione ecologica, accessibile tramite tessera elettronica, consegnata alle famiglie entro fine febbraio.

Saranno gli operatori Amiat ad assegnare ai residenti, direttamente a casa, lo starter kit composto da biopattumiera, sacchi per la raccolta dell'organico, depliant informativo e due tessere elettroniche. Una volta sostituiti i vecchi contenitori stradali con le nuove attrezzature ad accesso controllato, tutti i residenti abilitati tramite tessera potranno accedere ai cassonetti. Tuttavia, per consentire la familiarizzazione con il nuovo sistema, durante le prime settimane di avvio del servizio, i cassonetti elettronici saranno mantenuti ad accesso libero.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta differenziata, anche sulle "Spine" arrivano le ecoisole con tessera elettronica

TorinoToday è in caricamento