Attualità Centro / Quadrilatero Romano

Torino, da settembre al Quadrilatero arrivano le strisce gialle e blu: riservate ai residenti

Si partirà con il 50% dei parcheggi

Immagine di repertorio

Da settembre il 50% delle strisce blu del Quadrilatero romano potrebbero diventare gialle-blu. L'annuncio al termine di una riunione tra alcuni residenti della zona che hanno presentato una petizione al Consiglio comunale e i rappresentanti della seconda Commissione. 

Quello dei parcheggi in zona Quadrilatero romano è un problema che i residenti sollevano da tempo. Si pensi che i servizi di viabilità del Comune hanno censito che i parcheggi sono poco più di una cinquantina nell’area di Quadrilatero compresa tra via della Consolata , via Corte d’Appello, via Sant’Agostino e piazza Emanuele Filiberto. Un po' pochi se si considera che quella zona è centro di movida. 

"La zona è diventata il luogo di riferimento per il tempo libero preserale e la vita notturna, ne consegue un alto numero di visitatori occasionali", spiega il primo firmatario della petizione Basilio Barbieri, "In particolare, nelle ore notturne e con l'avvento della bella stagione non solo mancano i posteggi per i residenti ma anche i posteggi sotterranei, che potrebbero essere utilizzati da residenti e fruitori occasionali, risultano sempre al completo". 

"L’aggravante di tale situazione di disagio è che il pagamento della ZTL dei residenti, ossia di mal contate 10mila famiglie, che Cuba circa 900mila euro annuali pagate, si somma all’inconveniente che si trovino nella condizione di non poter in alcuna maniera posteggiare nella zona, non solo ma tali nuclei famigliari sono molto anziani e ne conseguono evidenti disagi", conclude il signor Basilio Barbieri.

È previsto dal codice della strada che il 50% dei posti auto di una zona possano essere riservati ai residenti contrassegnandoli con strisce gialle e blu ed è quello che potrebbe accadere al Quadrilatero già a settembre hanno spiegato gli uffici del Comune. Una percentuale che con il tempo potrebbe essere anche incrementata.

"Finalmente dopo tanti anni di richieste i residenti del quadrilatero hanno strappato una mezza promessa ai tecnici del Comune: da settembre il 50% delle strisce blu della zona diventeranno gialle-blu", ha commentato la consigliera comunale Federica Scanderebech di Forza Italia: "Non posso che esultare coi tanti firmatari della petizione e attendere con ansia l’arrivo della zona riservata ai residenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, da settembre al Quadrilatero arrivano le strisce gialle e blu: riservate ai residenti

TorinoToday è in caricamento