menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prosegue la protesta anti dad: in piazza gli studenti delle superiori

I ragazzi di licei e istituti rientreranno in classe solo dal 18 gennaio

Le feste si sono concluse e oggi, giovedì 7 gennaio, la scuola riparte. Il vero rientro è quello degli studenti di seconda e terza media che nelle settimane antecedenti il Natale, e ancor prima - dal 6 novembre - , avevano dovuto seguire, come da decreto, le lezioni con la didattica a distanza. Sono 350mila gli studenti piemontesi che oggi torneranno a sedersi nei loro banchi, mentre i ragazzi delle superiori, secondo l'ordinanza firmata dal Governatore Alberto Cirio, potranno rientrare solo dal 18 gennaio e con turni in presenza al 50%.

Protesta sui banchi di Anita e Lisa

Ma oggi, come immaginabile, scattano le protesta. Dalle 10, in piazza Castello gli studenti si riuniranno davanti al palazzo della Regione per chiedere di tornare a seguire le lezioni a scuola. E resteranno in piazza fino alle 14.30, con una serie di attività per protestare contro la dad: così annuncia Priorità Scuola. Sempre in piazza Castello verranno portati come simbolo, i banchi delle due studentesse torinesi delle medie, Anita e Lisa, che nelle settimane scorse sono diventate "le paladine" sostenitrici della didattica in presenza e che da oggi però torneranno in aula. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento