Attualità Centro / Piazza Castello

Covid, nuovo decreto: a Torino folla in piazza contro il green pass

Il "No paura Day" è stato lanciato nei giorni scorsi tramite i social

Dopo le maxi proteste in Francia, la scorsa settimana, contro il presidente Macron e l'obbligatorietà del green pass, anche Torino si ribella. Si è riempita in poco tempo ieri sera, giovedi 22 luglio, piazza Castello a Torino di manifestanti che si sono dati appuntamento per dire no al nuovo decreto covid: al green pass che entrerà in vigore in Italia, anche in zona bianca.

Circa 3mila persone si sono radunate per il 'No paura Day', lanciato già nei giorni scorsi sui social. Durante la serata si sono levati cori di dissenso contro le nuove restrizioni - "Viva la libertà, no alla dittatura" - e il generale Figliuolo, commissario straordinario per l'emergenza sanitaria, mentre sul palco hanno preso la parola diversi speaker. Tra i manifestanti in piazza anche il candidato sindaco e docente universitario Ugo Mattei e gli esponenti di Forza Nuova Torino e Italexit, il partito di Gianluigi Paragone. Nei giorni scorsi proprio Italexit ha lanciato la campagna #IlPassNonPassa, raccogliendo rapidamente migliaia di adesioni e diventando il punto di riferimento della protesta in tutta Italia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, nuovo decreto: a Torino folla in piazza contro il green pass

TorinoToday è in caricamento