I gestori delle sale scommesse scendono in piazza: "Vogliamo riaprire"

Saranno tra gli ultimi

I gestori delle sale scommesse scendono in piazza pacificamente in segno di protesta. "Noi vogliamo lavorare, il nostro gioco è legale" si legge nella locandina che circola anche sui social. Domani, sabato 23 maggio 2020, alle 11, in piazza Castello, i rappresentanti del "gioco legale" - sale scommesse, bingo ecc - si riuniranno per dar voce al settore, a loro dire "totalmente discriminato, nonostante la pressione fiscale sia più alta rispetto ad altri". In primis chiedono di poter tornare a lavorare, dopo il lungo stop causato dall'emergenza sanitaria che però ancora li tiene fermi.

Già perchè mentre questa settimana praticamente tutte le attività hanno riaperto o riapriranno per tentare di tornare gradualmente alla normalità, il settore "gioco" è ancora fermo. Al momento infatti l'intero comparto è bloccato fino al 14 giugno, data di una delle ultime aperture: un grosso problema per gli operatori che hanno anche bisogno di poter pagare lo stipendio ai loro dipendenti e che in molti casi rischiano di doverli licenziare. In Italia si stima che più di 30mila persone hanno già perso il lavoro e almeno 10mila attività sono destinate, quasi certamente, alla chiusura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra le altre richieste che avanzano gli operatori del settore che domani si riuniranno in centro a Torino ci sono anche la partecipazione ai tavoli tecnici, la parificazione dei diritti e dei benefici con tutte le altre categorie commerciali, l'eliminazione tassazione "salva sport" inserita nell'ultimo Dpcm e l'eliminazione del divieto di sponsorizzazione e pubblicità per il settore.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Ambulante positivo al coronavirus va al mercato a vendere frutta e verdura: denunciato

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento