Attualità Via Torino

24 ore di presidio contro il casello di Beinasco: la protesta “in difesa dei nostri polmoni”

Dalle 12 di venerdì 5 aprile fino alle 12 di sabato 6 aprile

Un momento durante la protesta del sindaco di Rivalta

L’Amministrazione comunale di Rivalta di Torino e il Comitato Frazione Pasta promuovono una 24 ore di presidio contro il casello di Beinasco. L’appuntamento è per le 12 di venerdì 5 aprile in via Torino dove un gazebo, uno striscione, gli amministratori comunali e tanti volontari ribadiranno il loro “no” al casello fino alle 12 di sabato 6 aprile.

A inizio gennaio 2019 a protestare era stato il solo sindaco di Rivalta Nicola De Ruggiero, adesso si mobilitano diverse persone per chiedere di fare luce sulla vicenda del rinnovo delle concessioni autostradali sulla quale è calato il silenzio.

Si legge nella nota degli organizzatori del presidio: “Nessuno riesce a spiegare perché ad oggi, a concessione ormai scaduta da oltre due anni, si continui a pagare un pedaggio che era funzionale alla realizzazione della Torino-Pinerolo ormai terminata. Nessuno riesce a spiegare perché ancora oggi il Ministero delle Infrastrutture non abbia definito nulla sul rinnovo delle concessioni autostradali. Nessuno riesce a spiegare perché la Città Metropolitana, socia al 18% della società che gestisce la Torino-Pinerolo, non chiarisca ai cittadini quali sono le motivazioni per cui questo casello continua ad esistere”. 

I manifestanti fanno notare che la vicenda provoca un gravissimo disagio alla viabilità e all’ambiente del quartiere Pasta: “È evidente che per non pagare il pedaggio gli automobilisti trovano nella bretella Sito e nella SP6 una valida e economica alternativa. L’ARPA Piemonte nelle conclusioni della sua campagna di rilevazione della qualità dell’aria a Pasta individua nella presenza del casello autostradale di Beinasco una delle cause dell’alto livello di concentrazioni di PM10 e di altri inquinanti della zona”. 

A inaugurare il presidio venerdì 5 aprile alle 12 saranno il Sindaco di Rivalta di Rivalta e il Presidente del Comitato Frazione Pasta.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

24 ore di presidio contro il casello di Beinasco: la protesta “in difesa dei nostri polmoni”

TorinoToday è in caricamento