Nuova piazza pedonale su via Botticelli: approvato il progetto esecutivo

Panchine, fioriere e illuminazione a led

E' stato approvato dalla Giunta comunale torinese il progetto esecutivo per la nuova piazza che si apre su via Botticelli. Si tratta dell'area di 5mila metri quadrati all’interno della zona di trasformazione “5.25 Botticelli”, dinnanzi al supermercato Nova Coop inaugurato nel novembre 2018. Un nuovo nucleo di aggregazione pubblica nell'area Nord della città, nel territorio della Circoscrizione 6. E sarà proprio la Nova Coop a incaricarsi di tutti gli oneri di gestione, manutenzione e realizzazione (1 milione e 600mila euro, ndr) della piazza . 

Nel 2019 sono già state realizzate le opere di urbanizzazione primarie con la costruzione di una nuova viabilità lungo via Basse di Stura e della pista ciclabile di collegamento mentre le opere appena deliberate fanno parte di un programma integrato che prevede opere pubbliche e private e insediamenti commerciali e residenziali.

Circondata da edifici destinati a commercio, servizi e residenza, la nuova piazza pedonale - di proprietà privata ma destinata all'uso pubblico - verrà realizzata in materiale parzialmente drenante. Sui lati sud ed est un portico in struttura metallica proteggerà i principali percorsi pedonali così da consentire una fruizione confortevole dello spazio in estate come in inverno. Nella piazza, illuminata con led, troveranno posto panchine, fioriere - nelle quali verranno messi a dimora gli alberi - e altri elementi di arredo urbano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento