Attualità

Una passerella per far rivivere la monorotaia di Italia 61: il progetto che piace alla città

È l'idea dell'ingegnere e architetto a Luca Saverio Valzano

La monorotaia realizzata per Italia 61

Una passerella pedonale dal Palavela al Palazzo del Lavoro laddove nel 1961 sorgeva la monorotaia nata in occasione del centenario dell'Unità d'Italia e dell'esposizione universale. Si tratta di un progetto a firma dell'ingegnere e architetto Luca Saverio Valzano che trova il parere favorevole del Comune di Torino. Nessuna speranza quindi di accontentare i più nostalgici che magari avrebbero voluto rivedere il trenino passare sopra la città.

La zona verrà riqualificata, ma l'aspetto sarà differente, e il disegno si ispira con tutti i distinguo del caso, a quello della West Side Line, realizzato a New York per il recupero del pezzo di ferrovia sopraelevata in disuso . Per realizzare la passerella verrebbe recuperato il troncone del vecchio binario, che si può ancora vedere vicino al laghetto: mezzo chilometro di passaggio che andrebbe a raggiungere il Palazzo del Lavoro.

Anche la Stazione Sud, dove gli utenti accedevano alla monorotaia verrebbe recuperata. Si pensa infatti a una caffetteria a piano terra mentre al piano superiore, una saletta multimediale per raccontare quello che fu Torino durante l'Esposizione Universale del 1961.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una passerella per far rivivere la monorotaia di Italia 61: il progetto che piace alla città

TorinoToday è in caricamento