menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
"Il Trovatore" di Verdi ha dato il via alla stagione d'opera al Regio

"Il Trovatore" di Verdi ha dato il via alla stagione d'opera al Regio

Al via la stagione al Regio, i lavoratori sul palco applauditi dal pubblico

“Siamo preoccupati per il nostro futuro”

Sono stati accolti da un lungo applauso i lavoratori del Teatro Regio alla prima del “Il Trovatore” di Giuseppe Verdi che regolarmente ieri, mercoledì 10 ottobre, è andata in scena secondo i programmi. I dipendenti, che in questi giorni sono in stato di agitazione dopo aver ricevuto notizia del taglio di contributi statali dal Fus (Fondo Unico per lo Spettacolo), avevano ipotizzato uno sciopero con la conseguente inaugurazione della stagione a rischio ma alla fine è prevalso il buon senso e hanno deciso di attendere l’esito dell’incontro di oggi a Roma tra la sindaca Chiara Appendino, il sovrintendente William Graziosi e il ministro ai Beni culturali Alberto Bonisoli.

I lavoratori sono saliti sul palco e davanti al pubblico ribadendo le loro preoccupazioni.  "Seppur molto preoccupati per il nostro futuro, ma guidati dallo stesso senso di responsabilità che ci ha contraddistinto in passate analoghe circostanze, abbiamo deciso di essere qui stasera per l'inaugurazione della stagione e non penalizzare voi, il nostro pubblico, ricorrendo alla più naturale delle forme di protesta e cioè lo sciopero", cita così la lettera letta in platea da alcuni rappresentanti sindacali. "Ci auguriamo di poter continuare, con la serenità e soprattutto i mezzi necessari - hanno concluso -, a realizzare spettacoli caratterizzati dalla qualità che ci è stata in molte occasioni e internazionalmente riconosciuta e che, come questa sera, voi possiate continuare a fruirne".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento