Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità Aurora / Via Carlo Pedrotti, 5

Torino, presidio con bandiere davanti alla sede del sindacato dopo l'assalto no vax di Roma

Presenti anche contrari ai vaccini e al green pass

Numerose persone, perlopiù con bandiere sindacali, si sono radunate nella mattinata di oggi, domenica 10 ottobre 2021, davanti alla sede della Camera del lavoro-Cgil di via Pedrotti a Torino per manifestare la propria solidarietà al sindacato dopo l'assalto squadrista dei no vax di ieri a Roma. All'iniziativa erano presenti anche persone dichiaratamente no vax e no green pass, che hanno voluto dissociarsi dal comportamento violento dei manifestanti romani.

"Attaccare il sindacato è attaccare tutte  le persone che lavorano, che hanno bisogno di lavorare per vivere, per chi alle Camere del lavoro viene per immaginare un futuro diverso per loro e i propri figli", ha detto Enrica Valfrè, segretario provinciale della Cgil. "Oggi - ha aggiunto - siamo qui ma le nostre sedi sono aperte sempre e lo saranno sempre più: questa è la risposta alle organizzazioni che si richiamano al fascismo e che bisogna dichiarare illegali, per fare rispettare i valori più profondi della nostra Costituzione".

Al presidio hanno partecipato anche i due candidati sindaco in corsa per guidare la città, Stefano Lo Russo e Paolo Damilano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, presidio con bandiere davanti alla sede del sindacato dopo l'assalto no vax di Roma

TorinoToday è in caricamento