Referendum a Torino, oltre la metà dei presidenti di seggio ha rinunciato all'incarico

Su 919, in 506 hanno dato forfait. Ma il Comune li ha già sostituiti tutti

Oltre la metà dei presidenti di seggio di Torino in vista del referendum di domani e lunedì, ha rinunciato all'incarico. Parlando di numeri, sono stati 506 su 919 coloro che hanno dato forfait mentre le rinunce degli scrutatori sono state 1487 su 2800. Forse a spaventare chi si era candidato la paura del covid, ma anche la paga, probabilmente non ha invogliato: 130 euro è il compenso per i presidenti mentre 104 per gli scrutatori.  

Ma il Comune ha provveduto a sostituire i presidenti attingendo dal proprio personale inquadrato in fascia D. Per quanto riguarda gli scrutatori invece, attualmente ne è già stato sostituito un terzo e l'operazione sarà completata entro la serata di oggi grazie alla grande affluenza di giovani che hanno risposto, e stanno continuando a farlo, all'appello lanciato dalla Città attraverso il portale di Torino Giovani.

La macchina comunale lavorerà fino a tarda sera di oggi, sabato 19 settembre, per completare tutte le operazioni e domattina sarà già attiva a partire dalle ore 6,30 per garantire il regolare svolgimento delle elezioni in caso di eventuali sostituzioni dovute a imprevisti dell'ultimo momento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

  • Coronavirus: in Piemonte da lunedì didattica a distanza per il 50% degli allievi delle superiori (dal secondo anno)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento