Coronavirus, viaggiare sulle Frecce Tenitalia e sul TGV Milano-Parigi: cosa cambia

Nuovo criterio di prenotazione posti adottato da Fs per garantire rispetto distanze di sicurezza e modifiche alle corse fino al 3 aprile per il TGV

Immagine di repertorio

Trenitalia (Gruppo FS Italiane) ha avviato l’utilizzo di un nuovo criterio per la prenotazione dei posti a bordo delle Frecce. La nuova funzione di prenotazione, ideata e realizzata da FSTechnology (società del Gruppo) garantisce il rispetto delle distanze di sicurezza prescritte dalle disposizioni in materia di prevenzione e diffusione del virus COVID-19, mantenendo invariato il comfort offerto ai viaggiatori. Sui canali di vendita di Trenitalia, inoltre, è aggiornata l’offerta commerciale con tutte le modifiche. 

Il nuovo criterio di prenotazione è un’ulteriore azione, dopo quelle già avviate dal Gruppo FS Italiane a tutela dei viaggiatori e dipendenti quali: potenziamento delle attività di sanificazione e disinfezione dei treni e dei luoghi di lavoro, riducendo gli intervalli di tempo fra una sessione di pulizia e la successiva; installazione a bordo dei treni dispenser di disinfettante per le mani; istituzione di una task force intersocietaria per monitorare costantemente l’evoluzione della situazione e garantire il coordinamento di tutti gli interventi disposti dai provvedimenti governativi in materia

Disposizione_posti_Frecce-2

TGV Milano-Parigi: rimodulazione servizio fino al 3 aprile

SNCF Voyages Italia, ottemperando alle misure per il contenimento del COVID-2019 disposte dalle Autorità sanitarie italiane, ha predisposto la modifica dell’offerta dei TGV Milano-Parigi: fino a venerdì 13 marzo, il servizio TGV verrà rimodulato con 2/3 delle corse giornaliere andata/ritorno tra Milano e Parigi. Il dettaglio sulle corse effettuate e le informazioni in tempo reale sulla circolazione e sulle possibili variazioni del servizio saranno progressivamente resi disponibili sul sito web sncf.com nella sezione réservations & itinéraires e sul profilo ufficiale Twitter @TGVItalia, attivo anche nei week end.
 
A bordo dei TGV il servizio di ristorazione sarà garantito parzialmente. Si ricorda, come previsto dalle Autorità italiane, che in attuazione del DPCM 8 marzo 2020 e successive integrazioni recante misure urgenti per il contenimento della diffusione del virus COVID-19 “tutti gli spostamenti potranno avvenire solo se motivati da esigenze lavorative o situazioni di necessità o per motivi di salute da attestare mediante autodichiarazione”. La necessità di muoversi all’interno delle aree di sicurezza varate per il Coronavirus, deve essere giustificata con un documento di autocertificazione e un documento di identità. Il modulo di autocertificazione è a disposizione sul sito del Ministero dell’Interno italiano.
  
Rimborsi e cambi di data

I passeggeri che sono già in possesso del biglietto per una delle corse che non saranno effettuate nell’ambito del piano di rimodulazione potranno richiedere il rimborso integrale del biglietto tramite il sito sncf.com. Per iniziativa autonoma di SNCF Voyages Italia, per i passeggeri che hanno già acquistato o acquisteranno un titolo di viaggio fino al 30 aprile si prevede la possibilità di rimborso integrale del biglietto – indipendentemente dalla tariffa acquistata – o di cambio di data senza costi aggiuntivi fino alla partenza del treno. I viaggiatori potranno procedere alla richiesta di rimborso o di cambio del biglietto in modo semplice e veloce, tramite lo stesso canale utilizzato per l’acquisto.
 
Le misure di prevenzione per personale e passeggeri

SNCF Voyages Italia ricorda che per il personale in servizio a bordo treno sono stati distribuiti kit con dispositivi di protezione contenenti mascherine con filtro, guanti monouso, sacchetti e disinfettante. Le attività di pulizia e di sanificazione a bordo dei convogli sono svolte in conformità con le raccomandazioni del Ministero della Salute italiano. L’azienda, tramite i propri canali di comunicazione interni, ha invitato dipendenti e passeggeri a rispettare le 10 regole di prevenzione diffuse dal Ministero della Salute italiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SNCF Voyages Italia desidera ringraziare il proprio personale che in questo periodo delicato continua ad assicurare, con immutata professionalità, l’effettuazione dei servizi offerti ai passeggeri.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Investito dalla sua auto dopo avere dimenticato di inserire il freno a mano: è grave

  • La denuncia: "Aggredito dal vigilante del supermercato perché mi sono abbassato la mascherina"

  • Cammina sulle auto parcheggiate, poi si lancia su una e le sfonda il parabrezza: arrestato

  • Moto cade in tangenziale: centauro grave in ospedale

  • Elezioni 2020, in 23 comuni del Torinese i cittadini sceglieranno il sindaco e il consiglio comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento