Poste italiane, le pensioni di aprile saranno accreditate in anticipo

A partire dal 26 marzo

immagine di repertorio

Poste italiane, per affrontare l'attuale emergenza sanitaria per il Covid-19, ha diffuso le nuove modalità di pagamento delle pensioni. Queste hanno l'obbiettivo prioritario di garantire la tutela della salute dei lavoratori e dei clienti per evitare eccessive code ed assembramenti.

Le pensioni del mese di aprile per i pensionati, titolari di un Conto BancoPosta, di un Libretto di Risparmio o di una Postepay Evolution, saranno accreditate in anticipo il 26 marzo.

I possessori di carta Postamat, di una Carta Libretto o di una Postepay Evolution, inoltre, potranno prelevare in contanti da oltre 7.000 Postamat, senza recarsi allo sportello.

Chi, invece, non può evitare di ritirare la pensione in contanti in ufficio postale, dovrà presentarsi agli sportelli secondo la seguente ripartizione di cognomi:

Per gli uffici postali aperti tutti i giorni dal 26 marzo al 1° aprile:

  • 26 marzo  giovedì dalla A alla B
  • 27 marzo  venerdì  dalla C alla D
  • 28 marzo (mattina) sabato  dalla E alla K
  • 30 marzo  lunedì  dalla L alla O
  • 31 marzo  martedì  dalla P alla R
  • 1 aprile  mercoledì  dalla S alla Z 

Per gli uffici postali aperti a giorni alterni dal 26 marzo al 1° aprile:

  • Uffici aperti lunedì, mercoledì e venerdì:
  • 27 marzo venerdì  dalla A alla D
  • 30 marzo  lunedì dalla E alla O
  • 1 aprile  mercoledì  dalla P alla Z

Uffici aperti martedì, giovedì e sabato:

  • 26 marzo  giovedì dalla A alla D
  • 28 marzo (mattina)  sabato dalla E alla O
  • 31 marzo  martedì  dalla P alla Z 
  • Per gli uffici postali aperti eccezionalmente da giovedì 26 marzo a sabato 28:
  • 26 marzo giovedì  dalla A alla D
  • 27 marzo  venerdì  dalla E alla O
  • 28 marzo (mattina) sabato dalla P alla Z

Per gli uffici postali aperti in un unica giornata su tutta la settimana, il pagamento sarà effettuato a tutte le lettere nella stessa giornata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul sito di Poste Italiane potete cercare gli uffici postali del vostro comune abilitati al pagamento delle pensioni. Potete farlo cliccando qui. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

Torna su
TorinoToday è in caricamento