rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità Mirafiori Nord / Corso Enrico Tazzoli

PalaTazzoli sull'onda dell'oro olimpico degli azzurri: le piste di curling sono operative

I lavori di manutenzione andavano avanti da novembre

Sono tornate operative le piste di curling al PalaTazzoli di Torino. Nel pieno rispetto della cronotabella stilata nei mesi scorsi, i lavori sono terminati e ora l'impianto sarà nuovamente accessibile agli appassionati della disciplina, ma anche a chi vuole cimentarsi con questo sport, soprattutto dopo il grande exploit azzurro alle Olimpiadi di Pechino, con l'oro vinto da Stefania Constantini e Amos Mosaner. Proprio Mosaner tra l'altro è considerato un pinerolese d'adozione: è infatti uno dei portacolori del Team Retornaz Raspini e da tre anni gioca a Pinerolo.

L'impianto dunque, potrebbe diventare un sito di riferimento per far crescere ulteriormente il movimento. La manutenzione della struttura era partita lo scorso novembre, con la costruzione di una vasca per lo scarico della neve e lo spostamento del sistema d’allarme dal tetto della struttura al piano pista. Le prove eseguite sulle piste hanno dato esito positivo, quindi nei giorni scorsi si è provveduto ad accendere i compressori e a preparare il ghiaccio.

"Questo traguardo segue mesi e mesi di incessante lavoro per risolvere le problematiche che erano sorte riguardo l’impianto – ha commentato Renato Viglianisi, presidente del Comitato Regionale Piemonte della Fisg –: ringrazio gli uffici dell’assessorato allo Sport della Città di Torino per gli sforzi profusi con costanza ed efficienza".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PalaTazzoli sull'onda dell'oro olimpico degli azzurri: le piste di curling sono operative

TorinoToday è in caricamento