Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità Pozzostrada / Corso Francia, 377

Auto in tripla fila davanti alla scuola, i genitori chiedono la pedonalizzazione: "Prima o poi ci scappa il morto"

Raccolte oltre 400 firme

Le macchine in doppia fila davanti alla King

Stop alla sosta selvaggia delle macchine davanti alla scuola. E' questo che chiedono i cittadini e in particolare alcuni genitori, relativamente all'entrata e all'uscita dalle scuole dell'istituto comprensivo M.L.King. Sono stati in 404 a firmare la petizione presentata in Comune che chiede più sicurezza per bambini, famiglie e personale scolastico, soprattutto in determinati orari della giornata: tra le 8.15 e le 8.45 al mattino (orario di ingresso a scuola) e tra le 16.15 e le 16.45 (orario d'uscita). In particolare si chiede di pedonalizzare il tratto di controviale davanti al plesso denominato King 3 (civico 377) e l'allargamento dei marciapiedi o comunque di trovare una soluzione che possa garantire ai pedoni una maggiore incolumità. 

Qui infatti è consuetudine vedere le auto - di alcuni genitori che piuttosto di uscire di casa 10 minuti prima e cercare un parcheggio idoneo, decidono di mettere le classiche quattro frecce perchè tanto 'faccio in fretta' - parcheggiate in doppia, talvolta anche in tripla fila: situazione che costringe bambini, famigliari, insegnanti e personale scolastico, ad ammassarsi sui marciapiedi e talvolta ad attendere in strada, mettendo così a rischio la propria sicurezza. 

"Una situazione davvero rischiosa - sottolinea Barbara Salerno, una delle prime tre firmatarie della petizione -. Noi come torinesi e genitori non possiamo più fare finta di niente e abbiamo deciso di muoverci perchè se in futuro dovesse succedere qualche tragedia, ce l'avremmo sulla coscienza". La stessa Salerno ha raccontato di aver assistito a una manovra di un automobilista che solo per caso non ha causato una strage: "Alcuni mesi fa una macchina completamente fuori controllo, attorno alle 10 del mattino, ha centrato in pieno una centralina di internet che si trova proprio in quell'area. Ed è stato solo perchè era fuori dall'orario di ingresso o uscita da scuola, se non è piombata addosso ai pedoni che solitamente sostano davanti all'edificio".

I divieti ci sono, ma come viene sottolineato dalle firmatarie della petizione, "non vengono rispettati da nessuno", dunque è importante agire, in vista dell'inizio dell'anno scolastico, e farlo in fretta. Tempo fa era stata organizzata una giornata di sperimentazione davanti alla scuola, chiudendo il passaggio alle macchine. "Un'iniziativa che è piaciuta ai bambini e alle famiglie. Noi non vogliamo fare gli ambientalisti a tutti i costi - ha precisato Marina Manchia, prima firmataria della petizione -, siamo i primi a dire che le macchine sono utili. Ma non davanti alle scuole. Non se diventano un rischio per le persone". La questione verrà affrontata in Commissione in comune, il prossimo 5 agosto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto in tripla fila davanti alla scuola, i genitori chiedono la pedonalizzazione: "Prima o poi ci scappa il morto"

TorinoToday è in caricamento