Integrato giocando a basket e lavorando, ma non basta per il permesso: deve emigrare a Madrid

L'amarezza della squadra

Ngange Diop, 26 anni, per tutti era 'Gangio'

Si chiama Ngange Diop, ha 26 anni ma per tutti è semplicemente Gangio. È senegalese e da qualche anno gioca a basket nella squadra seniores Uisp della Polisportiva Avigliana. O meglio giocava, perché ieri, martedì 14 maggio 2019, ha dovuto lasciare l'Italia in quanto diventato improvvisamente irregolare in seguito al diniego da parte della commissione che esamina le richieste di asilo.

Non ha voluto infrangere la legge e così è andato via, a Madrid. I suoi compagni di squadra, avvisati via Whatsapp del fatto che non avrebbe più potuto presentarsi agli allenamenti, hanno voluto raccontare la storia su Facebook.

"Gangio - scrivono - era arrivato da un paio d’anni in Valsusa nel progetto di accoglienza diffusa per richiedenti asilo, dopo aver affrontato il viaggio dal Senegal attraverso il deserto e l’inferno della Libia per poi attraversare il Mediterraneo. La commissione che esamina le richieste di asilo ha respinto per ben due volte la sua domanda e la settimana scorsa il giudice non ha ritenuto valida la richiesta di sospensiva del procedimento di espulsione, in attesa del ricorso in Cassazione. In questi anni di permanenza nel progetto, si era perfettamente inserito nella squadra di basket ed aveva anche raggiunto una buona conoscenza della lingua italiana. Dopo alcuni mesi di tirocinio lavorativo, nelle ultime settimane aveva anche trovato un’occupazione presso una cooperativa sociale del territorio. Tutto questo, per le nuove leggi sull'accoglienza nel nostro Paese, non è stato sufficiente per garantirgli un permesso di soggiorno. La cancellazione del permesso umanitario del decreto sicurezza, ha spezzato le speranze di una vita pacifica e sicura del nostro 'gigante buono' amico e compagno di squadra. Non sappiamo se adesso senza Gangio saremo più sicuri in Italia o se qualche italiano vivrà meglio senza di lui. Noi sicuramente sappiamo che ci mancherà moltissimo e speriamo di poterlo riabbracciare presto e riaverlo in campo con noi".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni regionali piemonte 2019

    Regionali in Piemonte, secondo gli exit poll è Alberto Cirio il nuovo governatore

  • Elezioni Europa 2019

    Europee: la Lega primo partito in Piemonte (37%), ma a Torino vince il Pd

  • Incidenti stradali

    Vuole superare la coda, ma colpisce un camion e poi una macchina: e l'auto prende fuoco

  • Incidenti stradali

    Auto in fiamme in autostrada, il conducente riesce a scendere

I più letti della settimana

  • Perde il controllo della moto sull'asfalto viscido: centauro muore sul colpo

  • Più 42 nuovi negozi e 600 addetti: Settimo Cielo è il parco commerciale più grande d’Italia

  • Investita da un’auto mentre attraversa la strada: donna morta

  • Investita all'ultimo mese di gravidanza: caccia al pirata della strada. Poi parto miracoloso in ospedale

  • Tragedia nell'azienda: morto un giovane ingegnere

  • Scritta "W il Giro e la Fi.." sulla rotonda dove passerà il Giro d'Italia: caccia all'autore

Torna su
TorinoToday è in caricamento