menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pedonalizzazione e telecamere contro i furbetti in Borgo San Paolo: lavori finiti entro dicembre

Il progetto del Comune per rilanciare il commercio e rendere più vivibili i quartieri

Novità in Borgo San Paolo. Arrivano le telecamere in via Di Nanni che si avvia, entro il 2020, a diventare pedonale. Ad annunciarlo su Facebook la presidente della Circoscrizione 3, Francesca Troise: "Finalmente partono i lavori del progetto di installazione di telecamere che rilevano gli ingressi irregolari e per fine anno avremo la pedonalizzazione effettiva della nostra  bellissima via di Borgo San Paolo". I lavori fanno parte del progetto di Palazzo Civico che prevede la pedonalizzazione di molte vie nelle varie circoscrizioni torinesi: un'operazione per rilanciare il commercio e rendere più vivibili i quartieri, mettendo mano alla viabilità.

E nella via principale di Borgo San Paolo la pedonalizzazione potrebbe essere il giusto passo per uscire dallo stato di abbandono e di degrado che negli ultimi anni la caratterizzano, tra parcheggiatori abusivi, automobilisti indisciplinati e attività commerciali che chiudono. 

"Nel corso degli anni sono emerse una serie di criticità che affrontiamo con uno sguardo complessivo - scrive ancora Troise -, ma certamente abbiamo sempre pensato che il rilancio di via Di Nanni debba partire prima di tutto dal rispetto della sua pedonalizzazione, che la renderà più sicura accessibile, vivibile. Il 24 agosto prenderanno il via i lavori. La fine del cantiere è prevista per il mese di dicembre. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento