Attualità Crocetta

La pediatra sconsiglia il vaccino ai suoi due figli, papà separato la segnala all'Ordine dei medici

In una lettera sconsigliata alla madre: "È sperimentale, bisogna aspettare fino al 2023"

Un papà separato, padre di due bambini di sette e cinque anni, ha presentato una segnalazione all'Ordine dei medici di Torino a metà gennaio 2022 dopo che la pediatra che segue i suoi figli, con studio alla Crocetta, avrebbe convinto la madre a non farli vaccinare contro il covid in quanto il vaccino "è sperimentale fino al 2023 e bisogna attendere la fine della sperimentazione" e poiché i bambini "non sono soggetti classificabili tra le categorie a rischio né soggetti fragili". Nel dire di no al vaccino per i bambini, la donna ha prodotto all'ex marito una lettera firmata dalla dottoressa che, appunto, lo sconsiglia. Il padre, a quel punto, vuole capire se l'operato del medico sia stato deontologicamente corretto. I casi del genere giunti sul tavolo dell'Ordine di Torino, in ogni caso, sono meno delle dita di una mano. Nel caso della famiglia in questione, il padre ha facoltà di rivolgersi a un giudice per chiedere che i suoi figli siano vaccinati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La pediatra sconsiglia il vaccino ai suoi due figli, papà separato la segnala all'Ordine dei medici
TorinoToday è in caricamento