menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arte, a Patrizia Sandretto Re Rebaudengo il Leo Award

La presidente della Fondazione omonima verrà premiata a New York

Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, presidente della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, riceverà a New York il Leo Award 2019. Il riconoscimento le verrà assegnato il prossimo 21 ottobre dall'Independent Curators International (Ici) per il lavoro svolto nel campo della promozione e dell'educazione dell'arte contemporanea. In passato il premio è andato, tra gli altri, a Dimititris Daskalopoulos, Marian Goodman, Emily Rauh Pulitzer.

Gli albori della Fondazione 

Una laurea in Economia e commercio e una passione, che poi non la lascerà più, per l'arte contemporanea sbocciata negli anni 90, Patrizia Sandretto Rebaudengo si definisce una collezionista d'arte. Inizia a conoscere il mondo dei giovani artisti e a entrare in contatto con loro, acquista opere d'arte e sviluppa la voglia di condividerle con il pubblico. Nel 1997 inaugura a Guarene d'Alba gli spazi di Palazzo Re Rebaudengo, antica residenza di famiglia ma di lì a poco il richiamo della città diventa più forte. 

Da Alba a Madrid 

E nel 2002 apre in via Modane a Torino, in una vecchia fabbrica di cerchioni sistemata sapientemente da un architetto, lo spazio della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo interamente dedicato all'arte, alla creatività e alla ricerca. Nel 2017 Patrizia Sandretto Re Rebaudengo inaugura anche, al Matadero di Madrid, la Fundación Sandretto Re Rebaudengo Madrid. Il centro culturale è ospitato nella Nave 9, nel quartiere di Arganzuela, nell’area dell’ex mattatoio, su una superficie di 165.415 mq.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento