20 anni di 'Bello' al Quadrilatero: si avvicina la lunga e grande festa del Pastis

Da Giovedì 11 luglio, i festeggiamenti dureranno un anno

Trasformare gli storici "bogia nen" torinesi, in cittadini meno provinciali, in soggetti decisamente più dinamici, che uscendo dalle proprie case hanno contribuito alla rigenerazione di alcune zone chiave della nostra città. Il Quadrilatero Romano, San Sanvario e Vanchiglia hanno vissuto e stanno vivendo queste trasformazioni.

E' arrivata la 'movida' nello stile delle grandi città europee ed estere, modificando la cultura, la società e l'economia cittadina. Le Olimpiadi del 2006 sono state il momento clou, un'ispirazione che deve sempre rimanere nella storia della città di Torino. Ma l'onda di rinnovamento e di cambiamento arrivava da ben più lontano.

Tra i primi a sostenerla, una schiera di locali, che aveva affiancato momenti di intrattenimento diversi dalle solite logiche commerciali e soprattutto iniziative legate all’arte, alla musica, al cinema e in una parola alla cultura.

Dal rito dell'aperitivo, si andava oltre, nel tentativo di costruire qualcosa di ancora più bello.

L'11 luglio 'Un anno lungo 20', la Grande Festa di Compleanno del Pastis

Il Pastis è tra i locali che hanno contribuito a questa trasformazione in questi ultimi vent’anni e intende continuare a fare per tutto l’anno a venire e oltre, fino a giugno 2020. Una festa lunga un anno. Si può riassumere così il conto alla rovescia che partirà giovedì 11 luglio 2019 e si concluderà nel giugno 2020. A far da ponte tra una data all’altra, due grandi feste al Pastis in piazza Emanuele Filiberto, attraversate nel mezzo da un fitto calendario di eventi ed iniziative non stop, targate Pastis 2020.

Si ricorderanno le iniziative sociali, le idee imprenditoriali, i concorsi e i concerti che si sono tenuti in questi 20 anni, sognando i prossimi.

Saranno chiamati a raccolta un vasto numero di artisti che faranno diventare opere d’arte viventi i protagonisti di questa storia ventennale ovvero coloro che al Pastis ci lavorano o ci hanno lavorato. All’adunata artistica parteciperanno: Donato Sansone, Domenico Pellegrini, Nicus Lucà, Valerio Berruti, Br1, Gec, Daniele Galliano, Gianluigi Pusole, Sergio Cascavilla. Jessica Carrol, Alessandro Sciaraffa, Giulia Caira, Paolo Leonardo, Leandro Agostini. Davide Bramante, Maura Banfo, Stefania Gallina, Turi Rapisarda. Presi dal meglio della scena artistica contemporanea dipingeranno, disegneranno, scriveranno direttamente sulle loro t-shirt immacolate, usate a guisa di tela indossabile e solo segnate dal logo Pastis 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento