menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandra e Lorenzo con i piccoli Nicole (nata in auto) e Thomas

Alessandra e Lorenzo con i piccoli Nicole (nata in auto) e Thomas

A Brusasco la piccola Nicole ha tanta fretta di nascere: il parto avviene in strada

Il papà si improvvisa ostetrico

La piccola Nicole aveva talmente fretta di nascere che la notte del 14 gennaio 2021 è venuta alla luce su una coperta fuori dall'auto, con il papà Lorenzo Caruso che si è improvvisato ostetrico e ha aiutato la moglie Alessandra Petrarulo nel parto. I due erano diretti all'ospedale di Chivasso ma subito dopo la partenza, a 150 metri da casa, sono stati costretti a fermarsi in via delle Scuole 1 a Brusasco. "Non ce l'aspettavamo - dice il papà - altrimenti piuttosto saremmo rimasti a casa. Nicole è nata alle 4,28 con una temperatura di -1 grado davanti al civico 1".

Fortunatamente, tutto è andato bene e la piccola Nicole ha potuto così raggiungere il fratello di poco più grande, Thomas, 13 mesi, che si trovava con loro in auto, per comporre un bellissimo quadro familiare. L'ambulanza, arrivata quando la bimba era già nata, ha accompagnato lei e la mamma in ospedale, dove sono stati trattenuti qualche giorno per tutti gli accertamenti diagnostici del caso. I quattro sono stati ricevuti oggi, martedì 19, dalla sindaca Luciana Trombadore che, tra l'altro, ha anche celebrato una piccola curiosità anagrafica, visto che la bambina è la prima nata nel territorio brusaschese dopo tempo immemore.

"Credo che siano più di 60 anni che non accadesse - dice la prima cittadina -. Ho conosciuto coppia il 31 dicembre, avevamo fatto l'accertamento anagrafico perché erano appena arrivati nel paese. Nei giorni scorsi i funzionari dell'anagrafe mi hanno chiamata e mi hanno detto che dobbiamo capire come fare l'atto, visto che non avevano mai affrontato il caso di una nascita in strada. Il papà è stato un eroe, ha gestito la situazione con calma e consapevolezza. Ho visto la bimba questa mattina e sono contenta per questa ondata di buonumore, finalmente si parla di un paese per un fatto bello".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento