Troppa fretta di nascere, il piccolo viene alla luce in auto durante il tragitto verso l’ospedale

E' accaduto in una galleria

Il piccolo Edoardo a sinistra con mamma Alice, a destra con papà Federico

Il piccolo Edoardo è nato nella Panda dei genitori nelle prime ore di lunedì mattina, 5 novembre, sulla strada che da Inverso Pinasca conduce all’ospedale “Agnelli” di Pinerolo. E’ venuto alla luce nel comune di Porte, per la precisione in una galleria lungo l'ex statale 23, dove i genitori sono transitati intorno alle 4.45.

Qui, in pochi istanti, si sono ritrovati tra le braccia Edoardo che ha quasi fatto tutto da solo, con la complicità (e qualche “manovra”) di mamma Alice e l’assistenza di papà Federico. Tutto è accaduto in una manciata di minuti sui sedili anteriori dell’auto che ha proseguito la sua corsa velocemente alla volta dell’ospedale dove al pronto soccorso è stato tagliato il cordone ombelicale. 

Edoardo è nato di 3,630 kg e a casa ad attenderlo, al ritorno dall’ospedale, c’era anche il fratello maggiore Lorenzo insieme a tutta la famiglia. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

Torna su
TorinoToday è in caricamento