Troppa fretta di nascere, il piccolo viene alla luce in auto durante il tragitto verso l’ospedale

E' accaduto in una galleria

Il piccolo Edoardo a sinistra con mamma Alice, a destra con papà Federico

Il piccolo Edoardo è nato nella Panda dei genitori nelle prime ore di lunedì mattina, 5 novembre, sulla strada che da Inverso Pinasca conduce all’ospedale “Agnelli” di Pinerolo. E’ venuto alla luce nel comune di Porte, per la precisione in una galleria lungo l'ex statale 23, dove i genitori sono transitati intorno alle 4.45.

Qui, in pochi istanti, si sono ritrovati tra le braccia Edoardo che ha quasi fatto tutto da solo, con la complicità (e qualche “manovra”) di mamma Alice e l’assistenza di papà Federico. Tutto è accaduto in una manciata di minuti sui sedili anteriori dell’auto che ha proseguito la sua corsa velocemente alla volta dell’ospedale dove al pronto soccorso è stato tagliato il cordone ombelicale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Edoardo è nato di 3,630 kg e a casa ad attenderlo, al ritorno dall’ospedale, c’era anche il fratello maggiore Lorenzo insieme a tutta la famiglia. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Ambulante positivo al coronavirus va al mercato a vendere frutta e verdura: denunciato

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento