Attualità

Eventi pubblici, Torino dice sì alla parità di genere: donne e uomini presenti in egual misura

Approvata la mozione di Enzo Lavolta (Pd)

Torino dice sì alla parità di genere negli eventi pubblici dove dovranno essere presenti, in egual misura, sia uomini che donne. E' stata infatti appena approvata dal consiglio comunale la mozione del vicepresidente vicario Enzo Lavolta contenente le dieci linee guida da osservare nella realizzazione di eventi organizzati dalla Città di Torino, con l'obiettivo di renderli più inclusivi. In particolare massima cura dovrà essere posta nell'evitare di assegnare alle donne - in occasione di seminari, workshop, tavole rotonde, convegni scientifici e divulgativi - ruoli minori o secondari, per promuovere così a partecipazione femminile. 

Il giusto equilibrio

La mozione dedica inoltre alcuni punti alle iniziative organizzate da altri soggetti che invitano la Città a partecipare con suoi delegati. In quel caso, sarà necessario verificare che i generi siano rappresentati in modo equilibrato e, qualora non lo fossero, segnalarlo all’organizzazione e prendere in considerazione la possibilità di non partecipare, qualora non venisse riequilibrata la presenza.
Inoltre, il comune si impegna a riconoscere agli enti e alle associazione che nell'organizzare manifestazioni, si impegnano a garantire la parità di genere fra le persone coinvolte nell'iniziativa.

Servizi supplementari alla famiglia

Gli ultimi punti della lista sono invece dedicati ad affrontare il tema dei possibili impedimenti alla partecipazione: le responsabilità familiari possono diventare barriere strutturali alla partecipazione soprattutto per le donne, limitando la possibilità di partecipare ad eventi, soprattutto se è previsto un viaggio per raggiungere il luogo dell’iniziativa. La disponibilità di servizi supplementari alla famiglia, anche attraverso un supporto economico, potrebbero contribuire a ridurre questo tipo di limitazioni.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eventi pubblici, Torino dice sì alla parità di genere: donne e uomini presenti in egual misura

TorinoToday è in caricamento