rotate-mobile
Attualità Ciriè / Strada San Giovanni

Ciriè, inaugurato piazzale Berlinguer: offrirà 170 nuovi posti auto

Il sindaco Devietti: "Una risposta concreta ai cittadini in un quartiere residenziale e con molte attività"

E' stato inaugurato, lo scorso week-end a Ciriè, il nuovo Piazzale Berlinguer. Lo spiazzo, prima uno sterrato di circa 6mila metri quadrati, offrirà d'ora in avanti alla città e ai cittadini, 170 nuovi posti auto. L'area, situata su Strada San Giovanni a due passi dal centro, è suddivisa in due zone e, nella zona adibita a parcheggio, è stata sistemata con con autobloccanti 'drenanti', in grado di filtrare l’acqua delle precipitazioni meteoriche. La superficie è anche dotata di corsie di manovra con pavimentazione in asfalto e marciapiedi. Qualcuno sui social già lamenta la scarsa illuminazione del piazzale: al momento è stato installato un sistema a basso consumo energetico che potrà essere incrementato nelle prossime settimane. 

Un aspetto non trascurabile dell’intervento è costituito dall’integrazione della nuova infrastruttura con la natura circostante. Seguendo un'ottica rispettosa dell'ambiente e della bio-diversità, la progettazione è stata infatti integrata con un intervento di compensazione ambientale proposto da un operatore privato e che verrà completato nelle settimane a seguire, compatibilmente con le condizioni climatiche ideali per la messa a dimora di nuove essenze arboree.

Il piazzale, ai fini della pubblica sicurezza, sarà presto anche dotato di telecamere di sorveglianza comunale per fini di pubblica sicurezza, con vista a 360°, che verranno attivate nel corso del prossimo mese all'interno del progetto "Cirié Città Sicura". "170 posti auto a due passi dal centro storico e dalla via del mercato - ha commentato il sindaco di Ciriè, Loredana Devietti -, una risposta concreta ai cittadini in un quartiere residenziale e con molte attività".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciriè, inaugurato piazzale Berlinguer: offrirà 170 nuovi posti auto

TorinoToday è in caricamento