Sosta a pagamento vicino ad alcuni ospedali: applicata la tariffa Smart dal 2 marzo

Riguarda il Maria Vittoria e Gradenigo

Immagine di repertorio

Per agevolare chi si reca con il mezzo privato presso gli ospedali Maria Vittoria e Gradenigo, da lunedì 2 marzo sarà applicata la tariffa Smart (€ 1,00/ora) nelle seguenti zone limitrofe.

Ospedale Maria Vittoria
•    corso Tassoni, lato ovest (numeri civici dispari), nel tratto compreso tra piazza Bernini e corso Regina Margherita
•    corso Ferrucci, nel tratto compreso tra piazza Bernini e corso Vittorio Emanuele II
Ospedale Gradenigo
•    corso Regina Margherita, lato nord (numeri civici pari), nel tratto compreso tra lungo Po Antonelli e corso XI Febbraio

Disposizioni per ottenere il permesso sosta per residenti in aree gratuite confinanti con aree a pagamento  

GTT comunica che da lunedì 2 marzo sarà data facoltà di richiedere il permesso annuale per la sosta nell'area a pagamento limitrofa a coloro che risiedono nelle seguenti zone dove non sono presenti le strisce blu:
•    corso Regina Margherita, lato nord (numeri civici pari), nel tratto compreso tra corso Valdocco e corso Lecce
•    corso Lecce, lato ovest (numeri civici dispari), nel tratto compreso tra corso Regina Margherita e corso Vittorio Emanuele II
•    corso Gabetti, lato nord (numeri civici dispari), nel tratto compreso tra corso Casale e via Luisa del Carretto
•    piazza Adriano, lato sud-ovest (numeri civici dispari), nel tratto compreso tra corso Vittorio Emanuele II e piazza Rivoli
•    corso Tortona, lato est (numeri civici pari)

Le modalità per il rilascio dei permessi annuali sono le medesime applicate per i residenti nell'area di sosta a pagamento.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Il primario della rianimazione di Rivoli è positivo al covid: aveva invitato i negazionisti "a farsi un tour in reparto"

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Tragedia a Torino: uomo si toglie la vita gettandosi nel Po

  • Saturimetro: cos'è, a cosa serve e quali sono i migliori modelli da acquistare online

Torna su
TorinoToday è in caricamento