Torino Pride: una panchina arcobaleno realizzata a più mani per i diritti LGBTQI+

Con un selfie sulle panchine e l'hashtag #peaceandpride, tutti hanno la possibilità di comunicare la propria adesione al messaggio in favore dei diritti, mettendoci la faccia

Francesca Troise e Rosalba Castelli

Sabato 20 giugno alle 11 in Piazza Adriano verrà inaugurata, come evento collaterale al Torino Pride, l'Opera "Genesi 2020" composta da una panchina arcobaleno #PeaceAndPride, realizzata dall’artista Rosalba Castelli and friends, al centro degli alberi Eva e Adamo dell'artista Osvaldo Neirotti. L'evento si svolgerà all'aperto e nel rispetto delle attuali misure di contenimento del Covid19. I partecipanti verranno invitati a mantenere il distanziamento interpersonale di almeno 1 metro e a indossare la mascherina.  

La panchina arcobaleno è stata realizzata con il coinvolgimento della gente che domenica 14 giugno ha raggiunto l'artista al Centro Culturale Comala. L'idea dell'artista è stata quella di realizzare un'opera unica e corale a più mani per simboleggiare il fatto che la lotta per i diritti LGBTQI+ è una lotta di partecipazione e chiunque vi contribuisce con orgoglio per la propria peculiare sfumatura e impronta di colore. Tra gli altri, hanno partecipato alla realizzazione condivisa, anche l'Assessore Marco Giusta e la Presidente della Circoscrizione Torino 3 Francesca Troise.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto #PeaceAndPride nasce l'anno scorso, grazie all'appoggio della consigliera Eleonora Averna, con il restyling ad opera della stessa Castelli delle prime due panchine arcobaleno della città in Circoscrizione I, all'angolo tra via Monte di Pietà e via San Tommaso. In un anno le panchine si sono trasformate in un luogo della città in cui la gente, condividendo i propri selfie con l'hashtag #peaceandpride, ha la possibilità di comunicare la propria adesione al messaggio in favore dei diritti, mettendoci la faccia.
 
 L'iniziativa è stata patrocinata dalla Circoscrizione 3 della Città di Torino, promosso da Associazione Artemixia e dal Comitato Torino Pride. L’inaugurazione si terrà alla presenza di Marco Alessandro Giusta, Assessore ai Diritti della Città di Torino, Francesca Troise, Presidente della Circoscrizione Torino 3, Giziana Vetrano, Presidente del Coordinamento Torino Pride, Riccardo Zucaro, Presidente Arcigay Torino, Antonia di Costanzo, Direttivo Agedo Torino, Sandeh Veet, Presidente Sunderam Identità Transgender Onlus. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il conduttore torinese a Verissimo: "Un medico mi disse che era solo un'influenza"

  • A 11 anni si allontana per non sentire litigare i genitori, dopo 10 km chiede aiuto a una guardia giurata

  • Investito dalla sua auto dopo avere dimenticato di inserire il freno a mano: è grave

  • “Potresti essere più gentile?”: dopo la richiesta lo picchiano alla fermata dell’autobus

  • Offerte di lavoro del gruppo Iren: le posizioni aperte a Torino

  • Uomo scomparso da mercoledì sera: ritrovato il corpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento