Ogr, l'ospedale covid verrà smantellato entro il 31 luglio

Si sta valutando l'allestimento di un'area diversa

L'ospedale covid allestito alle Ogr di Torino verrà smantellato entro il 31 luglio. Dopo 100 giorni di piena attività la struttura verrà trasferita in un'altra sede, in sede di valutazione, per affrontare l’eventualità di una nuova emergenza autunnale. Una decisione che è stata assunta in seguito alla ricognizione dei giorni scorsi dell'Asl: in questa fase di emergenza sanitaria infatti, non è necessario il mantenimento di posti letto aggiuntivi per il ricovero di pazienti colpiti dal virus.  

È quanto è stato definito questa sera durante l’incontro in Regione tra il presidente Alberto Cirio, l’assessore alla Sanità Luigi Icardi e alla Protezione civile Marco Gabusi con Giovanni Quaglia e Massimo Lapucci, presidente e segretario generale di Fondazione Crt, e Fulvio Gianaria presidente di Ogr. Presenti anche il commissario straordinario per l’emergenza Covid in Piemonte Vincenzo Coccolo, il direttore dell’Asl Città di Torino Carlo Picco e Antonio Rinaudo.

E' stata quindi raccolta la disponibilità di Fondazione Crt e Compagnia di San Paolo a sostenere i costi del trasferimento della struttura sanitaria, senza oneri quindi per il sistema pubblico.  La soluzione permette di salvaguardare la necessaria cautela per l’emergenza sanitaria, garantendo un polmone di sicurezza per il nostro territorio nel caso si verificasse un’onda di ritorno dei contagi fra qualche mese. Spazio di nuovo alla cultura e agli eventi dunque: le Ogr tornano alla loro destinazione originaria. Una decisione che fa tirare un sospiro di sollievo anche a chi alle Officine Grandi Riparazioni ci lavora e potrà tornare alla propria occupazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei prossimi giorni verrà fissato un incontro anche con il sindaco di Torino Chiara Appendino, che ha gia formalmente approvato questa soluzione, e il prefetto Claudio Palomba, per condividere le ipotesi possibili per l’individuazione della nuova sede in cui trasferire l’ospedale Covid. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

  • Blocchi auto per 37 comuni dal 1 ottobre 2020: varato il regolamento

  • La porta di casa è bloccata e la proprietaria non può entrare: la polizia trova un uomo che dorme all'interno

  • Non sente il fratello da tre ore: gli agenti lo trovano vivo in casa e riescono a salvarlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento