rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Attualità

Torna l'ora legale: ecco quando dovremo spostare le lancette

Dormiremo un'ora in meno

Anche quest'anno bisognerà seguire il solito mantra. Primavera avanti, autunno indietro. L’ora legale, infatti, sta per tornare in vigore.  Nella notte tra sabato 26 e domenica 27 marzo le lancette degli orologi andranno spostate un'ora in avanti, con le 2 che diventeranno le 3. L'espressione ormai è abbastanza desueta visto che i dispositivi digitali, come smartphone, tablet e computer si aggiorneranno automaticamente.

Ora legale: fino a quando è in vigore

L'orario estivo è stato introdotto per imitare il bioritmo dei nostri antenati, che si svegliavano all'alba senza orologi, seguendo il progressivo anticipo del sorgere del sole in primavera e il ritardo in autunno. Il cambio dell'ora viene effettuato in orario notturno perché solitamente a quell’ora i trasporti effettuano meno tratte.

Sarà  possibile sfruttare un'ora di luce in più e ci saranno vantaggi sui consumi elettrici, che sono ancora più importanti visto il duro periodo che stiamo affrontando. Sicuramente è bene considerare che il nostro organismo ci metterà alcuni giorni per adattarsi al cambio dell'ora, a causa dell'orologio biologico legato ai ritmi circadiani. Questi si trovano in difficoltà quando avvengono i cambiamenti d'orario e nel ritmo sonno-veglia.

L'ora legale resterà in vigore fino al 30 ottobre 2022 quando tornerà in vigore l'ora solare e le lancette andranno spostate indietro di un'ora.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna l'ora legale: ecco quando dovremo spostare le lancette

TorinoToday è in caricamento