menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piano 35, è ancora mistero sul nome del nuovo chef al ristorante del grattacielo

Fabio Macrì non sarà più in servizio dal 17 maggio

E' ancora totale riserbo sul nome del nuovo chef che, a Piano 35, il prestigioso ristorante in cima al grattacielo di Intesa Sanpaolo, sostituirà Fabio Macrì. Quest'ultimo - subentrato a Ivan Milani circa un anno fa - dirà addio ai fornelli di lusso di corso Inghilterra a partire da mercoledì 17 maggio, giorno in cui in cucina subentrerà una nuova squadra. Il congedo di Macrì, che avviene consensualmente dopo un anno di successo, sarebbe da imputare ad alcuni dissapori che sono venuti a crearsi con la cooperativa emiliana Cir che gestirà il ristorante fino a giugno ma per cui è improbabile il rinnovo del contratto. 

Ma chi verrà dopo lo chef Macrì? Ciò che è sicuro è che è uno chef esperto e svolge un'attività ormai consolidata, oltre ad avere tra i suoi riconoscimenti le prestigiose stellette della Guida Michelin. Non sono ancora trapelate indiscrezioni ufficiali ma nell'aria circolano alcuni nomi di prestigio "papabili". Tra i più accreditati c'è quello di Marco Sacco, chef verbanese titolare del "Piccolo lago" di Fondotoce sulle acque del lago di Mergozzo, ma si parla anche di Luigi Taglienti, Enrico Bartolini e del veneto Giancarlo Perbellini. Nel giro di qualche giorno, se ne saprà di più. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento