Martedì, 27 Luglio 2021
Attualità Vanchiglia / Lungo Dora Siena

Nascono nuovi titoli di sosta per le zone a strisce blu "smart"

Da usare in zona ospedali, Campus universitario e Campidoglio

Nasce a Torino un nuovo titolo di sosta valido sulle strisce blu, in tutte le zone a tariffa "smart". Ossia nelle aree dove la sosta a pagamento, non fra poche polemiche, è stata appena istituita o dove lo sarà a breve. Saranno quindi disponibili per le zone E2 - Lungodora e Campus universitario -, D3 - Campidoglio - e B3 - Borgo Po e zona ospedali -, dove la sosta costa 1 euro all'ora, due tessere plurisettimanali: una da 100 e l'altra da 250 ore. 

La delibera è stata approvata dal Consiglio comunale di Torino con l’obiettivo di aumentare l'offerta tariffaria rivolta a coloro che parcheggiano quotidianamente in zona blu.

Il nuovo titolo avrà le seguenti caratteristiche:
- Sarà composto da 4 o 10 voucher;
- Ogni voucher avrà un numero massimo di 25 ore di utilizzo settimanale;
- Potrà essere attivato ogni giorno della settimana con scadenza il sabato della settimana di avvio (eventuali ore inutilizzabili non saranno più recuperate);

- Sarà vincolato alla targa, al fine di evitare usi improrpi dello stesso;
- Il prezzo del carnet da 100 ore sarà di 30 euro (30 centesimi l’ora);
- Il presso del carnet da 250 ore sarà di 60 euro (24 centesimi l’ora).

Attualmente sono già disponibili, in tutta la città, due titoli plurisettimanali valevoli dal lunedì al sabato: uno da 45 ore a settimana, per 4 settimane, anche non consecutive, l'altro da 45 ore per dieci settimane, che nelle zone ‘smart’ costano rispettivamente 50 e 100 euro.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascono nuovi titoli di sosta per le zone a strisce blu "smart"

TorinoToday è in caricamento