menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Dentro uno dei nuovi autobus

Dentro uno dei nuovi autobus

Viaggiare sui nuovi autobus Gtt, un giro gratuito prima del debutto ufficiale: ecco quando

Nel fine settimana

Venerdì 2 agosto sono stati presentati ufficialmente i nuovi bus della flotta GTT. Per far conoscere i nuovi mezzi ai cittadini, sabato 3 e domenica 4 agosto sarà operativa una navetta gratuita dalle 15.30 alle 21 sul percorso piazza Statuto, via Cernaia, via Pietro Micca, piazza Castello, via Po, piazza Gran Madre.

Fornitore dei nuovi 74 nuovi autobus Conecto, con motorizzazione Euro 6, è il gruppo Daimler – Mercedes che si è aggiudicato la gara indetta da GTT: 34 bus autosnodati da 18 metri e 40 bus non snodati da 12 metri. Il contratto prevede anche la manutenzione in “full service” per 10 anni. L’investimento complessivo è di 31 milioni di euro, quello per la sola fornitura dei bus di circa 21: questo importo è finanziato per il 50% dalla Regione Piemonte e per il 50% da GTT.

I veicoli saranno impiegati su linee cosiddette “di forza”, molto utilizzate dai clienti: la 18, che collega piazza Sofia con piazza Caio Mario; la 68 che da zona San Paolo raggiunge Sassi; la 56 che collega Grugliasco con largo Tabacchi, ai piedi della collina torinese e la 35 che da Porta Nuova raggiunge Nichelino.

I Conecto sostituiranno nel parco GTT gli autobus a motorizzazione diesel Euro 2 Bredamenarini e Iveco 491. Rispetto ai bus con classificazione “Euro 2”, permetteranno un risparmio di carburante pari al 21,6 %, la riduzione delle emissioni di ossidi di azoto (NOx) del 98%, del particolato dell’88% e del biossido di carbonio (CO2) del 22%.

Gli autosnodati Conecto offriranno un servizio migliore alle persone con disabilità motoria, con due posti riservati alle carrozzine, rispetto alle attuali vetture da 18 metri dotate di una sola postazione (video).

L’ingresso e l’uscita sui nuovi mezzi sarà regolata in questo modo: entrata dalla porta anteriore (sugli autosnodati anche sull’ultima in fondo), uscita dalle porte centrali.

Questo consentirà di utilizzarli anche con i tornelli. GTT infatti continuerà l’installazione dei tornelli sui bus: saranno completate le linee gestite con mezzi elettrici, per proseguire poi sulla linea 30 (Torino-Chieri) e sulle linee dei nuovi autobus Mercedes.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento