menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi arredi per le scuole torinesi: 200mila euro per banchi, cattedre e lavagne

Approvato il provvedimento dalla Giunta Appendino

Sono in arrivi nuovi arredi per le scuole di Torino. Il Comune acquisterà, attraverso procedure di gara come prevede il Codice dei Contratti pubblici, mobilio di vario tipo per un importo complessivo di 200mila euro, finanziato con mutuo a medio e lungo termine. Il provvedimento è stato da poco approvato dalla Giunta Appendino.

Spetta infatti al Comune l’obbligo di fornire mobili e accessori alle scuole dell’obbligo primarie e secondarie di primo grado, oltre agli asili nido e alle scuole materne municipali e statali. La nuova fornitura comprenderà banchi, sedie per le classi e per i refettori, lavagne, cattedre, brandine, fasciatoi e seggioloni oltre alle protezioni di sicurezza per termosifoni nelle scuole cittadine, in particolare nelle palestre delle primarie e secondarie di primo grado.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento