menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova vita per la scultura 'La totalità': restaurata e illuminata a regola d'arte

L'opera era stata rimossa dal giardino centrale di piazza Benefica qualche anno fa

Storia a lieto fine per 'La totalità', l'opera scultorea del maestro Costas Varotsos che, spostata da piazza Benefica, ha trovato nuova ricollocazione al giardino Grosa, davanti al grattacielo Intesa Sanpaolo di corso Inghilterra.

Da venerdì infatti è attiva la nuova e suggestiva illuminazione, ultimo tassello del progetto artistico e dei lavori di risistemazione della scultura nella sua nuova sede. Realizzata da Iren e dal manutentore CBRE utilizzando luci di ultima generazione a led per il risparmio energetico Zumtobel, l’illuminazione posta alla base della collinetta di verde su cui sorge la scultura contribuisce a valorizzare ulteriormente l’opera costituita da lastre di vetro sovrapposte poggiate su una struttura metallica e fissate tra loro con materiale siliconico, con l’obiettivo di renderla maggiormente visibile e fruibile al pubblico anche nelle ore serali. 

Nell’ambito del protocollo di intesa sottoscritto tra Città di Torino, Fondazione Centro Conservazione e Restauro “La Venaria Reale” e Intesa Sanpaolo per la realizzazione dell’opera “La Totalità”, è previsto anche un piano di manutenzione sostenuto dalla Banca per conservare nel tempo le caratteristiche, la funzionalità, l’efficienza e il valore della scultura, restituita in una nuova veste alla città
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento