menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il risultato degli interventi eseguiti

Il risultato degli interventi eseguiti

Una nuova illuminazione architettonica per piazza Castello: cosa cambia da oggi

Piazza Castello riaccende la luce: la nuova illuminazione valorizza l’architettura rispettando l’ambiente

Si accenderà stasera, martedì 22 dicembre, la nuova illuminazione architettonica di piazza Castello realizzata da Iren Smart Solutions, società del Gruppo Iren, su incarico della Città di Torino. Duplice l'obiettivo dell'intervento: da un lato un miglioramento della resa artistica della luce in una delle piazze più belle d'Italia, dall'altro un risparmio energetico rispetto al consumo precedente, nell'ottica di una sempre crescente sostenibilità ambientale.

Gli interventi hanno coinvolto la maggior parte delle strutture presenti: il dettaglio

La piazza centrale di Torino disponeva già di alcuni impianti di illuminazione finalizzati a valorizzare le opere e gli eleganti edifici storici, realizzati in occasione delle Olimpiadi invernali del 2006. Gli interventi portati a termine nelle scorse settimane hanno invece coinvolto la maggior parte delle strutture presenti sulla piazza: per quanto riguarda Palazzo Madama è stata implementata una nuova illuminazione della Casaforte degli Acaja grazie all'installazione di 12 nuovi apparecchi. La restante parte del palazzo sarà oggetto di un successivo intervento.
Per quanto riguarda la chiesa di San Lorenzo, grazie a 40 nuovi apparecchi installati, è stata rivista l’illuminazione decorativa dell’edificio nonché potenziata quella dell’area pedonale antistante.

Gli interventi hanno complessivamente interessato, in questa prima fase, le facciate di gran parte degli edifici che delimitano la piazza, grazie a un'azione di rinnovo e armonizzazione dell'illuminazione di tutti i fronti. In particolare, è stata ora completata l’illuminazione decorativa della facciata del Teatro Regio. "Su tutti i fronti degli edifici - fa sapere Iren - sono stati inseriti 170 apparecchi di illuminazione, che portano quindi a un totale di 222 fonti di illuminazione posizionate nella piazza. Di particolare effetto scenico risulta l'illuminazione della manica dell’Armeria Reale che assume con questo intervento una scenografia notturna suggestiva e particolare. Grazie agli interventi descritti, tutti portati a termine con lampade a LED, il risparmio energetico che si ottiene è di oltre il 50%". 

La Mole brilla, risplende e illumina Torino: gli orari di accensione dell'illuminazione durante le feste  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento