rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità San Salvario / Via Claudio Luigi Berthollet

Covid, in arrivo il vaccino che potrebbe convincere i no vax: al Piemonte 60.000 dosi di Novavax

Ancora 385.000 piemontesi non si sono vaccinati

Arriva in Piemonte il vaccino che potrebbe convincere anche i No Vax: entro fine di questa settimana verranno consegnate alla Regione Piemonte circa 60.000 dosi del vaccino Novavax. Ad annunciarlo è stato il governatore piemontese, Alberto Cirio. 

Da mercoledì i piemontesi potranno prenotare sul portale ilpiemontetivaccina la propria dose di Novavax. Unica condizione è quella di non aver ancora ricevuto alcuna vaccinazione con altra tipologia di vaccino. 

"Si tratta di un vaccino diverso", ha spiegato Cirio, "riscontra attenzione anche da parte di chi non ha accettato fino a oggi gli altri vaccini. Il nostro intento è andare incontro anche a queste persone e appena arriveranno le dosi, da venerdì, cominceremo a convocare". 

 Si tratta di un siero proteico, più simile a quello utilizzato per altre infezioni virali come la meningite, la pertosse o l'herpes, che potrebbe vincere le resistenze di chi ancora non si è vaccinato. In Piemonte a oggi sono ancora 385.000 le persone che non si sono vaccinate e di queste 113.000 sono over50 e 115.00 sono bambini tra i 5 e gli 11 anni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, in arrivo il vaccino che potrebbe convincere i no vax: al Piemonte 60.000 dosi di Novavax

TorinoToday è in caricamento