Notte bianca al Valentino contro la criminalità: il programma degli eventi

Parteciperanno associazioni, comitati e istituzioni

Preparativi in corso per la notte bianca di sabato 13 aprile al Valentino. Si tratta di un'iniziativa promossa dal quotidiano La Stampa e dalla Circoscrizione 8: una serata simbolo per restituire ai torinesi il loro parco, soprattutto in seguito agli eventi criminali dell'ultimo periodo che hanno infuso inevitabilmente un clima di insicurezza tra i giovani. Fa ancora male la notizia dell'aggressione alla diciottenne nella notte, al parco, appena uscita dalla discoteca Life e il fatto che molti locali abbiano chiuso non aiuta a combattere il degrado.

Comitati e associazioni al lavoro 

E allora, almeno per una sera, il parco tornerà ad essere dei torinesi: allegro, festoso, illuminato e soprattutto sicuro. Sono già moltissime le adesioni da parte di associazioni e comitati che vogliono esserci per aiutare a mettere in piedi un programma completamente aperto alla cittadinanza, fra musica, spettacoli ed esibizioni di vario genere. Già perchè alla notte bianca ci saranno una sfilata di moda a cura delle associazioni, una partita di pallavolo, lezioni gratis di yoga, momenti dedicati all'arte, concerti e molto altro ancora. Il modo più semplice per riempire di gente il parco più amato dai torinesi, mettendo in un angolo, almeno per una sera, spacciatori, sbandati e criminali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La partecipazione della Regione 

Anche la mostra alla Promotrice delle Belle Arti, in viale Crivelli, "Noi... Non erano solo canzonette", sarà aperta al pubblico eccezionalmente fino a mezzanotte.  E ci saranno anche le istituzioni. La Regione in particolare ha apprezzato l'iniziativa: "Lanceremo un appello agli enti partecipati dalla Regione Piemonte e agli operatori culturali della città - ha detto l'assessore alla Cultura, Antonella Parigi - perché partecipino all’evento. Sarà un modo per dire che la cultura può fare molto perché il Valentino torni ad essere vivo e vivibile da tutti, e a tutte le ore". Per l'occasione verrà anche pubblicizzata la nuova app Erica, lanciata proprio dalla Regione, per le donne vittime di violenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Investito dalla sua auto dopo avere dimenticato di inserire il freno a mano: è grave

  • La denuncia: "Aggredito dal vigilante del supermercato perché mi sono abbassato la mascherina"

  • Cammina sulle auto parcheggiate, poi si lancia su una e le sfonda il parabrezza: arrestato

  • Moto cade in tangenziale: centauro grave in ospedale

  • Uomo scomparso da mercoledì sera: ritrovato il corpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento