menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ex Rettilario al Parco Michelotti

L'ex Rettilario al Parco Michelotti

Parco Michelotti: al posto dell'ex Rettilario, un Museo delle Marionette

I lavori cominceranno nel 2021

Il Museo Internazionale della Marionetta nascerà al Parco Michelotti al posto dell'ex Rettilario. Quattro milioni di euro serviranno alla riqualificazione della struttura che a partire dal 2023 accoglierà il nuovo museo. Il progetto, approvato in giunta comunale, è stato presentato dalla famiglia Grilli titolare del teatro Alfa di via Casalborgone che metterà a disposizione del museo la sua ricca collezione di marionette, composta da circa 26mila pezzi.

Una concessione di 19 anni

La concessione all'associazione Grilli, della durata di 19 anni, prevede il recupero dell’edificio per destinarlo alle attività teatrali e museali promosse dall’associazione, attraverso un articolato progetto di rifunzionalizzazione. All’associazione, che dovrà provvedere ai necessari allacciamenti per le utenze e alla realizzazione degli impianti di cui l’immobile non è fornito, competeranno altresì gli interventi di manutenzione, sia ordinaria che straordinaria, anche sull’area verde assegnata. 

I lavori prenderanno il via nel 2021 e contribuiranno alla realizzazione di un edificio green, costruito con materiali sostenibili e aperto tutti i giorni dalle 10 alle 23. Al suo interno troverà posto un teatro per burattini e marionette e 99 posti a sedere: qui si svolgeranno spettacoli e percorsi di visita. Il progetto prevede tra l'altro, la costruzione di un orto didattico per i bambini e di un bar caffetteria.  

"Dopo la riqualificazione delle aree nord e sud, si procede dunque con un progetto completamente nuovo per dare nuova vita a questo storico parco di Torino - commenta la sindaca Chiara Appendino, soddisfatta di questo risultato "di squadra" -. Un progetto guidato da Marco Grilli e che sarà all'insegna della cultura, della tradizione e dell'aggregazione. Tutto questo è nato ormai quattro anni fa. Dopo vicende ben note legate a questo parco, è partito un percorso di partecipazione fortemente voluto dall'Assessore Alberto Unia e dai consiglieri della maggioranza - conclude la prima cittadina -, che ha portato a un disegno del parco creato insieme ai cittadini, su misura delle loro esigenze". 

Soddisfatto anche l'assessore Unia: "Con l’approvazione di questa delibera aggiungiamo un altro tassello per il recupero di Parco Michelotti e la sua completa restituzione alla città, dopo la riapertura della punta sud e poi di quella nord -  ha commentato  – Sapevamo quando abbiamo iniziato questo percorso che non sarebbe stato né breve e neppure facile,  ma siamo certi che la strada scelta potrà rappresentare un modello partecipativo d’intervento virtuoso da applicare in futuro in contesti simili.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento