Attualità Via Consolata, 27

Settimo Torinese, completato il primo murale “Mangia Smog” realizzato dagli studenti

L’opera, di 72 mq, permette di neutralizzare l’inquinamento prodotto dalla circolazione di 4.000 auto in un anno

Un grande murale di 72 mq sulla facciata del Plesso Scolastico Hans Christian Andersen di Settimo Torinese è il risultato del concorso “Lascia un segno: un murale antismog per la tua città”, dedicato alla sostenibilità ambientale lanciato da ENGIE insieme al Comune di Settimo Torinese, al quale hanno partecipato 9 classi e 180 studenti della Scuola Secondaria di Primo Grado “Italo Calvino” dell’Istituto Comprensivo Settimo Quarto di Settimo Torinese.  Ad aggiudicarsi la vittoria è stata l’opera della classe 3H che, con il messaggio: “Apri la cerniera per un mondo migliore. Non mandare tutto in fumo”, ha voluto valorizzare gli aspetti positivi delle energie rinnovabili come punto di forza per un futuro sostenibile a difesa dell’ambiente.

L’opera è stata realizzata con una pittura completamente naturale che utilizza la luce del sole per ridurre notevolmente la presenza degli ossidi di azoto nell’aria ed eliminare qualsiasi traccia di batteri nocivi. Un purificatore d’aria che si attiva sottoponendo la superficie all’azione di una fonte luminosa. L’opera permette di neutralizzare l’inquinamento prodotto dalla circolazione di 4.000 auto in un anno.

Il disegno è stato inaugurato alla presenza di Elena Piastra, Sindaco di Settimo Torinese, di Alessandra Girard, Assessore all’Educazione, scuola, definizione misure e interventi tutela minori, servizi a sostegno genitorialità e affidi familiari, pari opportunità/differenze di genere, diritti LGBT, contrasto discriminazioni, lotta violenza sulle donne/minori, diritti benessere anima, di Alessandro Raso Assessore all’Ambiente, parchi, trasporti, mobilità sostenibile, viabilità e innovazione, e di Emiliano Piacibello, Head of District Heating Piemonte di ENGIE Italia. 

Alla classe vincitrice del concorso è stato donato un premio di 1.500 euro da utilizzare in attività didattiche. Oltre a questa iniziativa, l’impegno di ENGIE per la sensibilizzazione dei ragazzi del territorio si è concretizzato anche nel progetto “Città Intelligenti ENGIE by Lego Education”. Nel corso dell’anno scolastico appena concluso, infatti, ENGIE ha sostenuto il progetto della Biblioteca Archimede di Settimo, finalizzato alla diffusione del metodo Lego Education, che vuole avvicinare i ragazzi alla cultura scientifica, al pensiero computazionale e all’educazione al corretto utilizzo delle nuove tecnologie attraverso laboratori didattici. È stata sviluppata un’ambiziosa piattaforma digitale che ha permesso agli studenti delle scuole del Comune di svolgere ugualmente queste attività in DAD, attraverso giochi, quiz e sfide.

 
murale antismog Settimo Torinese (24)-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimo Torinese, completato il primo murale “Mangia Smog” realizzato dagli studenti

TorinoToday è in caricamento