Un nuovo scontrino per il mancato pagamento della sosta: sostituirà il bollettino postale

Riguarda i parcheggi nelle strisce blu

Immagine di repertorio

A partire da lunedì 8 luglio uno scontrino rilasciato dal palmare dell’operatore GTT sostituirà il bollettino postale come unico verbale di accertamento per il mancato pagamento della sosta.

Lo scontrino riporterà un codice a barre con tutti i dati relativi al verbale (targa del veicolo, importo e causale); ciò annullerà i rischi conseguenti a una trascrizione errata dei dati.

Le sanzioni potranno essere pagate presentando lo “scontrino” rinvenuto sul veicolo (facsimile allegato) allo sportello postale, alla cassa centrale del Corpo di Polizia Municipale, ai punti Sisal e alla Soris.  

Sarà sempre possibile pagare online collegandosi al sito di Soris (Sezione Pagamenti) oppure tramite il proprio home banking. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FACSIMILE​
Nuovo scontrino GTT-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

Torna su
TorinoToday è in caricamento