Sabato, 31 Luglio 2021
Attualità Vanchiglia / Piazza Santa Giulia

Torino: movida e assembramenti a Vanchiglia. "Una bomba a orologeria epidemiologica"

Il capogruppo dei Moderati avanzerà richiesta di comunicazioni alla sindaca Appendino

La movida notturna in piazza Santa Giulia

In Santa Giulia non solo la movida non si ferma, ma in questi tempi di emergenza sanitaria, esagera. A segnalarlo sui social i residenti che preoccupati, oltre che dal rumore e dallo stato in cui viene lasciata l'area dopo le notti di "bagordi", dal rischio di diffusione dei contagi del virus. Silvio Magliano, capogruppo dei Moderati in Comune, in seguito al mega assembramento in Vanchiglia nella notte tra venerdì e sabato scorso, oggi in Sala Rossa, avanzerà una richiesta di comunicazioni urgenti alla sindaca Chiara Appendino:

"Assurdo sospendere manifestazioni - mercatini tematici, feste di via, Balon - organizzate nel rigoroso rispetto di tutte le misure di sicurezza e poi permettere scene come questa, che vanno ben oltre la “semplice” malamovida, con il suo corollario di frastuono e sporcizia: la questione è ora anche e soprattutto sanitaria. Forse la Sindaca Appendino ha dimenticato che il contagio da covid-19 è tornato a far registrare cifre da emergenza assoluta, come non si vedevano dagli scorsi mesi di marzo e aprile? ".

Frastuono e assembramenti non solo nei fine settimana

In piazza Santa Giulia, fino a tarda notte - e non solo nei fine settimana -, assembramenti, grida, canti e balli e tutto nelle poche centinaia di metri quadrati dell'area. A testimoniarlo soprattutto i video e le immagini riprese dai residenti. 

"Una quantità di gente come quella che si è vista questa notte - ha aggiunto Magliano -, in gran parte priva di mascherina e non rispettosa delle regole di comportamento e distanziamento interpersonale, è in una fase come questa una vera e propria bomba a orologeria, dal momento che dubito che tutti i partecipanti alla ressa si siano poi chiusi in isolamento preventivo e volontario. Inaccettabile e inammissibile che si sia permesso che una tale situazione si verificasse".

Ma la baldoria in Vanchiglia e in altre zone della città forse avrà vita breve, soprattutto alla luce del nuovo Dpcm: dopo le 21, piazze e vie particolarmente affollate potrebbero essere chiuse. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino: movida e assembramenti a Vanchiglia. "Una bomba a orologeria epidemiologica"

TorinoToday è in caricamento