menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo chef Anselmo Chiolino Rava, per tutti Nino, morto venerdì a 61 anni (foto da Facebook di Giorgia Giovetti)

Lo chef Anselmo Chiolino Rava, per tutti Nino, morto venerdì a 61 anni (foto da Facebook di Giorgia Giovetti)

Addio allo chef Nino proprio dopo il ventennale del suo ristorante, lascia moglie e figli

Stroncato da un infarto

La ristorazione torinese perde un altro dei suoi pezzi da Novanta. Lo chef Anselmo Chiolino Rava, per tutti Nino, 61 anni, è morto venerdì 28 febbraio 2020 per un infarto che lo ha colpito poco dopo essere andato al funerale di un amico.

Da oltre vent'anni (nel 2019 si era festeggiato l'anniversario) era il cuoco e titolare del ristorante Darmagi di via Rivera a Mercenasco, che gestiva insieme ai familiari: un locale che è conosciuto ben al di là del Canavese e in cui molti clienti vanno appositamente per una cena  a base di agnolotti e carne cruda tagliata a coltello.

I funerali si sono svolti oggi nella chiesa parrocchiale del paese. Chiolino Rava lascia la moglie e i due figli.

Numerosi sono i messaggi di cordoglio e ricordi arrivati sulla pagina Facebook del ristorante, in cui si elogiano le doti professionali e umane di Chiolino Rava. Questo è uno dei più significativi, di una cliente-amica dello chef:

Venire a cena da te al Darmagi è sempre stato un piacere non solo per la tua accoglienza e per la brava persona che eri ma era un modo per ricordare la mia amata nonna LINA con cui hai lavorato insieme alla “Barcaccia” e che spesso me la ricordavi ??
Ora sarai insieme alla mia nonna LINA a cucinare in Paradiso per gli angeli ??
Che la terra ti sia lieve e che il mondo dello spirito ti abbracci in quel paradiso dedicato alle persone speciali ?
Proteggi da lassù la tua famiglia e dai la forza a loro di continuare la loro vita ?
Ciao Caro Nino ????
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento